Skip to main content

Anestesia e Terapia del Dolore

poliambulatorio

La Struttura Complessa, diretta dalla dr.ssa Chiara Guelfi, utilizza tecniche di anestesia generale e di anestesia loco-regionale, con l’impiego di monitoraggio emodinamico e respiratorio, durante interventi di chirurgia maggiore, di chirurgia ordinaria, di urologia tradizionale ed endoscopica, di pazienti precedentemente valutati dal medico anestesista in regime di pre-ospedalizzazione. 

Recentemente è stato implementato il parco macchine di sala operatoria con apparecchi di anestesia di nuova generazione che consentono modalità di ventilazione personalizzabili in base alle caratteristiche del paziente ed un presidio per la gestione delle vie respiratorie con tecnica videolaringoscopica. 

Inoltre il servizio di anestesia supporta gli altri servizi durante l’esecuzione di procedure invasive dell’endoscopia digestiva e di radiologia interventistica. 

Routinariamente gestisce situazioni di urgenza ed emergenza cardiovascolare, respiratoria, metabolica o neurologica nonché il posizionamento di accessi vascolari centrali anche tramite dispositivi totalmente impiantabili. 

La Frigoemoteca dell’Ospedale afferisce alla SC di Anestesia e Terapia del dolore che fa riferimento al servizio immunotrasfusionale della ASL RM6

Inoltre partecipa al Progetto Ospedale senza Dolore che, oltre alla valutazione e consulenza antalgica di pazienti ricoverati (post-operati e non), prevede anche la gestione di un ambulatorio per la Terapia del Dolore rivolto agli utenti esterni.

Il Blocco Operatorio, certificato ai sensi della norma UNI EN ISO 9001:2015, opera secondo gli standard di qualità.

Direttore
Dr.ssa Chiara Guelfi
C.U.P. Telefonico
06.93.29.80.00

PrestazioniSSNPrivato
Blocchi nervosi centrali e periferici
Infiltrazioni intra-articolare
Mesoterapia
Visita

Servizi

Il presente sito risulta conforme alle specifiche contenute nelle linee guida emanate in data 19/06/2007 con delibera n° 129/2007 dall’Ordine dei Medici.
@2022 Ospedale Regina Apostolorum. Credits: Tiablo